Chi siamo

“L’ Associazione Para-tetraplegici Aretini nasce ufficialmente ad Arezzo il 19 maggio del 1992 per volontà di tre persone con lesione midollare (Nanni Alboni, Armando Granata, Riccardo Rossi) e di una terapista della riabilitazione (Rita Brogi), con l’intento di costituire un riferimento per chi vive la condizione di para-tetraplegia come conseguenza di un trauma spinale e improvvisamente si trova a dover fare i conti con una realtà complessa e problematica.
È una Onlus iscritta al Registro Regionale del Volontariato che ha come scopo quello di operare per la promozione umana e sociale e per le pari opportunità dei para-tetraplegici , dei medullolesi e in generale di tutte le persone con disabilità (vedi art. 3 dello Statuto).”